Colección: Estudios de Género y Feminismos

Autoría: Antonella Cagnolati y Carmela Covato

ISBN: 978-84-16390-10-6

Páginas: 276

Detalles

Le storie di vita e le autobiografie rappresentano il luogo nel quale il genere diventa corpo sessuato sfuggendo così ad ogni rischio di astratta generalizzazione. Affiora quasi sempre nei testi e nei linguaggi, che non s’inscrivono nel sapere ufficiale, il conflitto fra le vincolanti attese sociali, dense di prescrittivi codici di comportamento, e le aspirazioni di soggetti che, nel loro vissuto esistenziale, finiscono con l’arrendersi al potere delle pedagogie formali e informali, intessute nelle esperienze di vita (che si dipanano nella famiglia, nella scuola e nelle relazioni sociali), oppure danno voce al contrasto fra sentimenti, emozioni e regole raccontando storie di formazione non rintracciabili nei trattati ufficiali. Entra allora in gioco la corporeità delle differenze, a lungo sottaciuta dal discorso pedagogico, e il contrasto fra i registri segnati dall’appartenere ad un genere sessuato, ad una classe sociale, ad un confine religioso e culturale e l’aspirazione alla metamorfosi, alla scelta consapevole, e dunque spesso trasgressiva, del come collocarsi nel mondo fra proibizioni e desideri.

scoperta-genere

DESCARGA GRATUITA